Blog

Fogli di imposizione

Nelle impostazioni di un progetto pageplanr, si specifica anche la dimensione del foglio di stampa. Potete scegliere tra 2, 4, 8, 16 o 32 pagine per foglio. E se il numero di pagine del tuo progetto non può essere distribuito sulla dimensione del foglio di stampa impostata, riceverai un avviso corrispondente da pageplanr. Ma cosa significa esattamente quando c'è un tale avvertimento? Quali sono le conseguenze della selezione di un certo formato di foglio di stampa?

Druckbogenschema

Costi diversi a causa della classificazione delle prestazioni dei fogli di carta

Una distribuzione ottimale delle pagine sui fogli stampati significa meno fasi di lavoro e meno sprechi nel processo di stampa. Ecco perché una brochure con più pagine può essere alla fine più conveniente di una con meno pagine. Il modo migliore per illustrare questo è con un esempio concreto.

Nell'offset a foglio, si parla di divisioni di foglio e di diffusione. Uno spread è il numero di prodotti stampati che possono essere idealmente collocati su un foglio per fare un uso ottimale del foglio. Il prodotto può anche essere posizionato più volte sul foglio stampato. Per un opuscolo di 32 pagine con la stessa grammatura di carta in tutto, per esempio, 16 pagine (4x 4 pagine) sono messe su un foglio stampato. 32 pagine corrispondono quindi a 2 fogli stampati (2x 16 pagine). Supponendo un'immagine di stampa a 4 colori su due lati, sono necessarie 16 lastre di stampa (2x 8 lastre - 4 ciascuna per il fronte e 4 per il retro) per la stampa. Per la piegatura, sono quindi necessari 2 passaggi (2 fogli) e quindi 2 stazioni sulla cucitrice a sella.

Per una brochure di 28 pagine, invece, la divisione sarebbe la seguente: 1x 16 pagine (1° foglio stampato), 1x 8 pagine (2° foglio stampato con 2 pannelli) e 1x 4 pagine (3° foglio stampato con 4 pannelli). Quindi abbiamo già 3 fogli. Anche questi fogli devono essere piegati. Poiché possiamo piegare il foglio da 16 pagine come un unico foglio, ma dobbiamo tagliare di nuovo i fogli da 8 e 4 pagine prima di poterli piegare (8 pagine con 2 pannelli sul foglio e 4 pagine con 4 pannelli sul foglio), questo è un altro passo di produzione che comporta anche dei costi. L'8 pagine e il 4 pagine hanno poi anche un diverso formato di foglio piegato, quindi dobbiamo cambiare di nuovo le macchine piegatrici. Sulla cucitrice a sella, sono necessarie 3 stazioni per la fascicolazione.

Quindi, più diversi sono i fogli stampati e più diversi sono i fogli piegati, maggiori sono i costi.